Sono cipolle sane?

Cipolle, bulbo di verdure che crescono appena sopra la superficie della sporcizia, conferiscono un forte sapore e crunch a molti piatti. Sono disponibili in una gamma di colori, tra cui bianco, giallo e rosso, e il loro sapore può essere mite o abbastanza robusto. Le cipolle sono verdure sane che contengono vitamine e minerali, poche calorie e grassi.

Una piccola cipolla contiene 29 calorie. E ‘raro mangiare una cipolla da solo, quindi assicuratevi di considerare tutte le calorie contenute nelle ricette che usano questo vegetale. Una cipolla aggiunge anche solo 0,1 grammi di grasso ai tuoi totali del piano di pasto giornaliero. Questa è una parte molto piccola dell’assunzione suggerita da 44 a 78 grammi di grasso al giorno, o dal 20 al 35 per cento delle vostre calorie giornaliere.

Una piccola cipolla introduce 7,1 grammi di carboidrati nel tuo piano di pasto. Questa è una piccola quantità, ma contribuirà alla somministrazione quotidiana di 130 grammi. Una cipolla fornisce anche 1 grammo di fibra, un tipo di carboidrato che non si rompe per l’assorbimento nel tuo corpo. Il vostro piano di pasto dovrebbe idealmente contenere 25 a 38 grammi di fibra al giorno – offre protezione contro il diabete e alcuni tipi di cancro.

Mangi una piccola cipolla e otterrai il 7 per cento della quantità giornaliera di vitamina C. Le cipolle sono una scelta intelligente quando sostenete un infortunio – il corpo ha bisogno di vitamina C per accelerare il processo di guarigione e rafforzare il sistema immunitario. Avrai anche il 5 per cento della vitamina B-6 che ti serve ogni giorno per cipolla. La vitamina B-6, nota anche come piridossina, in cipolle svolge un ruolo fondamentale nell’aiutare il corpo a utilizzare la proteina che si mangia.

Una piccola cipolla fornisce piccole quantità di minerali diversi. Contiene il 3 per cento del potassio necessario ogni giorno, oltre al 2 per cento del consumo giornaliero consigliato di magnesio, fosforo e calcio. I minerali presenti in una piccola cipolla influenzano l’efficienza con cui il corpo contiene energia, la forza delle tue ossa e dei denti e la funzione dei vostri enzimi.

Incorporare una piccola quantità di cipolle nella vostra dieta può ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus. Uno studio del 2007 condotto dall’Istituto di ricerca alimentare ha rivelato che mangiare 100-200 grammi di cipolle può facilitare l’infiammazione che colpisce le arterie; questa infiammazione può provocare malattie cardiache. Questo beneficio è dovuto ad un composto noto come quercetina, che si trova anche nel tè, nelle mele e nel vino rosso.

Calorie e grassi

Carboidrati e fibre

Vitamine

minerali

Benefici