Si può sovradoscare l’olio di pesce?

La gente dovrebbe mangiare almeno due porzioni di pesce ogni settimana, secondo l’American Heart Association. Tuttavia, non tutti amano i pesci. Coloro che non amano il pesce possono ottenere i loro acidi grassi omega-3 prendendo capsule di olio di pesce. Anche se questo tipo di olio è vantaggioso, può essere pericoloso in grandi quantità.

Funzione

Gli acidi grassi Omega-3, il tipo di olio di pesce, sono molto buoni per il tuo cuore. L’olio di pesce contiene acido docosahecsenico (DHA) e acido eicosapentaenoico (EPA). Il DHA e l’EPA nell’olio di pesce possono leggermente abbassare la pressione sanguigna, rallentare la crescita della placca aterosclerotica e ridurre i livelli di trigliceridi, afferma l’American Heart Association. Tuttavia, prendere dosi elevate può mantenere il sangue dalla coagulazione.

Dosaggio

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda che la gente consumi da 0,3 a 0,5 grammi di una combinazione di EPA e DHA al giorno. Tuttavia, molte persone prendono più di questo. Secondo l’U.S. Food and Drug Administration, fino a 3 grammi di acidi grassi omega-3 al giorno attraverso l’olio di pesce è generalmente considerato sicuro.

considerazioni

Ci sono alcuni effetti collaterali comuni con l’olio di pesce, compresi burps-degustation burps, stomaco disturbo, diarrea e gonfiore. Quelli che sono allergici al pesce ovviamente non dovrebbero prendere capsule di olio di pesce. Quelli con disturbi emorragici o diabete dovrebbero essere cauti quando prendono olio di pesce, poiché consumare grandi quantità di olio di pesce potrebbe rendere queste condizioni peggiori, secondo il sito Mayo Clinic. Molti degli effetti collaterali sono dose reattiva, il che significa che l’olio di pesce più si assume la maggiore possibilità di avere gli effetti collaterali.

avvertimento

Può essere pericoloso prendere troppo olio di pesce. Assunzione di più di 3 grammi di integratori di olio di pesce giornalmente dovrebbe essere effettuata solo sotto la supervisione di un medico. Grandi quantità possono portare a sangue nelle urine, sanguinamenti del naso e anche tratti emorragici. Può anche portare ad un sistema immunitario indebolito, secondo i National Institutes of Health. Se si ha malattie epatiche, sono in medicina per l’alta pressione sanguigna, sono stati diagnosticati depressione o disturbo bipolare non si dovrebbe prendere l’olio di pesce prima di consultare il medico.

Prevenzione / Soluzione

Poiché gli acidi grassi omega-6 e gli acidi grassi omega-3 competono per l’assorbimento e gli americani consumano in genere più degli acidi grassi omega-6, un modo per aumentare i benefici che si ottiene dagli acidi grassi omega-3 senza prendere grandi quantità di essi e rischiare Il sovradosaggio è quello di diminuire l’assunzione di acidi grassi omega-6, secondo Medline Plus.