Reazioni allergiche alla vitamina eccessiva c

La maggior parte delle reazioni allergiche alle vitamine sono gli ingredienti negli integratori vitaminici e non si verificherà se la vitamina viene consumata naturalmente negli alimenti. La maggior parte dei supplementi di vitamina C sono sintetici e contengono altri ingredienti inattivi che possono essere causa di una reazione allergica. Se si sviluppano reazioni solo quando si prende una certa quantità di integratori di vitamina C, i sintomi possono essere effetti collaterali comuni e non correlati ad un’allergia.

Un allergia ai supplementi di vitamina C è rara, ma può verificarsi se il sistema immunitario si surriscalda al supplemento. Il corpo crea anticorpi immunoglobulina E, secondo l’America Academy of Allergy, Asma e Immunologia. Gli anticorpi IgE vengono creati dal corpo solo durante una reazione allergica. Essi provocano la produzione di altre sostanze chimiche in tutto il corpo, portando a sintomi di allergia.

I sintomi di allergia si sviluppano normalmente entro pochi minuti dall’ingestione del supplemento. La pelle è uno dei primi posti che mostrano i sintomi. Si può notare formicolio, prurito o gonfiore in viso, labbra o bocca. Eruzioni cutanee, orticaria e eczema sono reazioni comuni da una allergia della vitamina C. Altri sintomi possono comprendere l’asma, la pressione del seno, la congestione nasale, la mancanza di respiro, il respiro affannoso e il mal di testa del seno. Il tuo sistema digestivo può reagire in seguito con diarrea, vomito, nausea e dolore addominale.

L’Università di Maryland Medical Center afferma che prendere più di 2000 mg di vitamina C al giorno non è raccomandato. Prendendo questa dose elevata può portare a nausea e diarrea. Può anche sviluppare uno stomaco e un vomito fastidio, specialmente se hai preso la vitamina C in uno stomaco vuoto. Questi effetti indesiderati non sono correlati ad un’allergia; è sufficiente ridurre la quantità di vitamina C che si assume. L’ammontare consigliato per un adulto è di 75 a 90 mg al giorno.

La vitamina C è un nutrimento necessario. Non solo è un antiossidante, ma è fondamentale per i tessuti sani e la guarigione delle ferite. Il corpo non lo produce, quindi devi ingerire. Se sei sensibile ai supplementi, non preoccupatevi, perché molti alimenti sono ricchi di fonti di vitamina C, in particolare di agrumi. Altre grandi fonti sono cantalupo, peperoni verdi, bacche, pomodori, broccoli, zucche, patate dolci e patate bianche.

Allergia ai supplementi

Sintomi di allergia

Sovradosaggio della vitamina C

Fonti di vitamina C