Posso essere allergico al formaggio mozzarella?

Il formaggio mozzarella ha una struttura elastica, che si avvolge accuratamente in una palla dopo impastare. Originariamente a Napoli, il mozzarella è un pezzo in molti piatti italiani e un pizzico comune. Se si accorge di sentirsi malati dopo aver mangiato la mozzarella, non assumere automaticamente che il formaggio è cattivo. Puoi realmente provare una reazione allergica.

L’allergia al formaggio mozzarella è in realtà la risposta del corpo a una proteina chiamata caseina. Secondo il Massachusetts Institute of Technology, tutti i latrati dei mammiferi contengono la caseina. Realizzato dalla cagliata di mucca, capra, pecora e talvolta latte di bufala, il formaggio di mozzarella, come tutti i formaggi, contiene la caseina. Infatti, sono le proteine ​​della caseina che si combinano per formare la cagliata. Se hai un’allergia al formaggio mozzarella, è più che probabile che tu sia anche allergico al latte e a tutti i prodotti derivati ​​dal latte.

Se sei allergico alla proteina di caseina nel formaggio di mozzarella, inizierai ad avere sintomi che vanno da lievi a severi. Può richiedere minuti, ore e in alcuni casi, giorni, per i sintomi di allergia della caseina da manifestare dopo aver mangiato la mozzarella o altri prodotti lattiero-caseari. I sintomi precoci di solito includono orticaria, sospiri e vomito. Mentre i sintomi progressi, si può sviluppare dolori addominali, diarrea, eruzione cutanea, tosse e naso che cola, secondo la Eastern Illinois University. Anafilassi, o respirazione limitata, shock o perdita di coscienza possono anche svilupparsi con allergie di caseina. Ricercare un medico al primo segno di sintomi di allergia per prevenire un’emergenza sanitaria pericolosa per la salute.

Una reazione allergica alla proteina di caseina nel formaggio di mozzarella è diversa da un’intolleranza al lattosio, anche se i due sono spesso confusi. Il lattosio è uno zucchero naturale trovato nei prodotti lattiero-caseari. Se siete intolleranti al lattosio, svilupperete gas, gonfiori, dolori addominali, sgabelli sciolti, diarrea e talvolta nausea dopo aver consumato prodotti lattiero-caseari, secondo il College of Family and Consumer Sciences dell’Università di Georgia. Questo perché il tuo corpo manca di un enzima conosciuto come la lattasi, che è necessario per abbattere gli zuccheri di lattosio in molecole più piccole.

Un’allergia della caseina non significa che devi escludere tutto il formaggio mozzarella. Realizzato in cagliata di fagioli, il formaggio di soia di tofu è un’alternativa senza latte per chi soffre di allergie di caseina. Secondo l’elenco degli Stati Uniti Soyfoods, il formaggio di soia è ricco di grassi, di colesterolo e di nutrienti. Il formaggio di soia viene in varie varietà, tra cui il cheddar, l’americano, il parmigiano e la mozzarella. L’aspetto e la consistenza dei formaggi di soia corrispondono a quelli del latte e si sciolgono quasi pure.

Proteine ​​di caseina

Sintomi di allergia

fraintendimenti

Alternativa