Pianificatore di pasto di 30 giorni per i diabetici

Gestire bene il diabete è fondamentale per avere un’alta qualità della vita mentre vivi con la condizione. Quando si considera un piano di pasto di 30 giorni, assicurarsi di poter seguire il piano a lungo termine prendendo in considerazione il tuo stile di vita. I fattori da tenere conto includono il solito tempo di sveglia, il pasto, il programma quotidiano, l’insulina, l’attività fisica e il tempo di andare a dormire. Parlare con un dietista registrato per assicurarsi che il piano del pasto soddisfi le tue specifiche esigenze nutrizionali.

Necessari nutrienti

Se l’obiettivo è la perdita di peso o la manutenzione del peso, un piano di pasto diabetico di 30 giorni dovrebbe includere abbastanza calorie, con il 50 per cento delle vostre calorie totali dai carboidrati principalmente sotto forma di cereali integrali, verdure, fagioli, frutta e latte. La proteina dovrebbe provenire da fonti di proteine ​​magre come il pollame e pesce senza pelle e costituire circa il 20 per cento delle calorie totali, mentre il restante 30 per cento delle calorie dovrebbe provenire da grassi sani come noci, semi, pesci e avocado. Come con qualsiasi piano di pasto sano, limitare gli zuccheri raffinati e aggiunti.

Pianificazione giornaliera

Mangiare i carboidrati in modo costante per tutto il giorno è fondamentale per la gestione dello zucchero nel sangue. Potete compire questo su un piano di pasto di 30 giorni, mangiando tre pasti principali e due o tre piccoli spuntini. Uno degli snack dovrebbe essere poco prima di coricarsi per compensare la non mangiare durante la notte. Insieme ai cibi di carboidrati, includere fonti di proteine ​​e grassi sani in ogni pasto per equilibrare il pasto e evitare spettacoli drammatici dello zucchero nel sangue.

Conteggio dei carboidrati

È possibile utilizzare il conteggio dei carboidrati su un piano di pasto diabetico di 30 giorni per consentire una varietà di scelte alimentari e di flessibilità. I carboidrati sono la principale sostanza nutritiva del cibo che colpisce i livelli di glucosio nel sangue. Gli alimenti che contengono carboidrati includono cereali, verdure amidacee, frutta, prodotti lattiero-caseari e trattamenti zuccherini. Questi alimenti sono assegnati una dimensione di servizio specifica che equivale a 15 grammi di carboidrati o un carboidrato che serve. Le donne hanno generalmente bisogno di tre o quattro portate di carboidrati per pasto, o circa 45-60 grammi, mentre la maggior parte degli uomini ha bisogno di circa cinque o sei porzioni, o da 60 a 75 grammi di carboidrati. L’elenco di Exchange Diabetico può essere utilizzato per determinare la dimensione corretta delle porzioni per ogni cibo specifico.

Piani di esempio

Un piano di consumo di 28 giorni su Eatingwell.com prevede tre diversi programmi con livelli calorici di 1.200, 1.500 e 1.800. Questo piano fornisce una dieta equilibrata a tutti i livelli calorici e include anche link a ricette. Tuttavia, nessuno dei livelli calorici include più di uno spuntino al giorno. Spuntini multipli spaziati in modo uniforme per tutta la giornata sono preferiti per assicurare un’assunzione coerente di carboidrati durante tutto il giorno. L’associazione americana del diabete “Mese di Pastiere Diabete Pasti” utilizza il conteggio dei carboidrati per pianificare centinaia di combinazioni di pasto. Offre un programma giornaliero per quattro livelli calorici diversi, con tutti i programmi che richiedono tre pasti e tre snack durante il giorno.