L’olio d’oliva lubrifica le giunture nel corpo?

Lubrificare le articolazioni consumando l’olio d’oliva sembra immediatamente estroversa e razionale. Gli oli di qualsiasi genere sembrano che naturalmente lubrificassero le articolazioni. Ma gli oli non vengono trasmessi direttamente attraverso il sistema digestivo alle articolazioni. La ricerca ha dimostrato che l’olio d’oliva aiuta le articolazioni a sentirsi e funzionare meglio. Ma è più complicato che l’olio d’oliva agisce semplicemente come un lubrificante diretto congiunto dopo essere stato consumato.

L’olio d’oliva è stato rispettato per il suo gusto e le sue proprietà per più di duemila anni. Non era la rivista Gourmet che l’olio d’oliva di prima denominazione “oro liquido”. Era Homer. L’olio d’oliva era considerato così sacro che era stato immerso nelle cripte dei santi morti come sacramento. Secondo lo chef e l’autore Kate Heyhoe, l’olio d’oliva ai popoli del Mediterraneo è considerato “medicinale, magico, fonte infinita di fascino e di meraviglia e la fonte di grande ricchezza e potenza”. Le sue potenze medicinali sussistono fino ad oggi.

Gli studi rivelano che il tasso di malattie cardiache è più basso per le persone che vivono nel Mediterraneo che in altre regioni. L’olio di oliva fa parte del motivo di questo. Secondo il dottor Donald Hensrud, specialista di medicina preventiva con la Clinica Mayo, l’olio d’oliva è un grasso monounsaturated. A differenza dei grassi polinsaturi e trans, i grassi monoinsaturi possono ridurre i rischi legati alla malattia cardiaca riducendo effettivamente i livelli di colesterolo totale e colesterolo lipoproteico a bassa densità non salutare.

Oltre ad avere proprietà che aiutano a ridurre il colesterolo, l’olio d’oliva ha una proprietà antinfiammatoria che è responsabile per rendere le articolazioni migliori. L’olio di oliva contiene un composto chiamato oleocanthal, secondo uno studio condotto dal Dott. Gary Beauchamp, responsabile del Centro Chimico dei Chimici di Monell. Oleocanthal è efficace come ridurre l’infiammazione — e il dolore associato con esso — come ibuprofene e aspirina. Lo studio rivela che 3½ cucchiai. Dell’olio di oliva impacca lo stesso potere antinfiammatorio di una dose di ibuprofene di 200 mg e favorisce anche l’antiinfiammazione in tutto il corpo.

Anche se l’olio d’oliva è un grasso sano, è ancora un grasso. In quanto tale, dovrebbe essere in moderazione. Che 3½ cucchiai. La dose di olio d’oliva contiene 400 calorie. Il dottor Hensrud raccomanda l’uso dell’olio d’oliva come sostituto del burro o della margarina, e non a fianco, nella vostra dieta. L’olio extra vergine ha meno calorie per servire.

Storia

Grasso sano

Proprietà antiinfiammatorie

Grassi dell’olio d’oliva