Il nexium causa una carenza di vitamina b12

Nexium, noto anche come esomeprazolo, è un farmaco che appartiene a una classe di farmaci chiamati inibitori della pompa protonica. Nexium è usato principalmente per trattare la malattia da reflusso gastroesofageo, una condizione in cui l’acido stomaco scorre all’indietro nell’esofago. Nexium è usato anche per trattare ulcere allo stomaco e sindrome di Zollinger-Ellison. Recenti studi dimostrano che è possibile sviluppare la carenza di vitamina B-12 se prendi Nexium da molto tempo.

Deficit di Nexium e Vitamina B-12

La vitamina B-12, chiamata anche cobalamina, è una vitamina B complessa necessaria per il metabolismo, la produzione di globuli rossi e la manutenzione di cellule nervose sane. La vitamina B-12 è legata alla proteina nell’alimentazione. L’acido cloridrico è necessario per liberare la vitamina dal cibo. Durante la terapia a lungo termine di Nexium, viene soppresso la secrezione acida dello stomaco, che ostacola il rilascio della vitamina B-12 dai cibi.

Canta e sintomi della carenza di vitamina B-12

Quando sta prendendo Nexium per il trattamento cronico delle condizioni di stomaco, essere consapevoli dei segni e dei sintomi della carenza di vitamina B-12. Cercate un trattamento immediato se sperimentate estrema stanchezza, debolezza, mal di lingua, perdita di appetito, costipazione, confusione, difficoltà a mantenere l’equilibrio, la depressione, la scarsa memoria, la demenza e l’intorpidimento e il formicolio delle mani e dei piedi. La carenza di B-12 non trattata può portare a un trattamento permanente neurologico. La diagnosi precoce e il trattamento sono importanti per evitare danni irreversibili.

Fonti naturali della vitamina B-12

L’Ufficio di integratori alimentari suggerisce che gli adulti sani hanno almeno 2,4 mcg di vitamina B-12 ogni giorno. La vitamina B-12 è naturalmente presente solo in prodotti animali come fegato di manzo, salmone, trota, molluschi, vongole, uova, latte e prodotti lattiero-caseari. La vitamina B-12 viene aggiunta anche ai cereali fortificati di prima colazione, ai pani arricchiti e agli alimenti trasformati. Se siete vegetariani, consultate il vostro medico per l’assunzione di integratori alimentari.

Integratori vitaminici B-12

I supplementi della vitamina B-12 sono disponibili come compresse regolari, compresse sublinguali, crema intranasale e iniezioni. Inghiottire le tavolette regolari intere con un bicchiere pieno d’acqua. Posizionare le compresse sublinguali sotto la lingua e permettere loro di sciogliere. Non prenda più dose di quanto prescritto dal medico o come indicato sul pacchetto. Le iniezioni B-12 vengono generalmente somministrate presso l’ufficio del medico. Può verificarsi cefalea, vertigini e irritazioni al sito di iniezione dopo aver ricevuto un colpo B-12.