Il fenugreek aumenta i livelli di testosterone?

Molti integratori sostengono di aumentare i livelli di testosterone, incluso il fenugreek. L’aumento del testosterone, l’ormone più anabolizzante o di crescita che genera il tuo corpo, comporterebbe un aumento della massa muscolare magra. Gli aumenti di testosterone portano anche ad aumentare la fertilità e migliorare la salute sessuale, oltre a stimolare il sistema immunitario. Purtroppo, fenugreek non fa nessuna di queste cose.

Il Fenugreek è letteralmente fieno greco, ed è comunemente usato nella cucina. Attualmente è prodotto in gran quantità in India. Fenugreek è tradizionalmente utilizzato nella preparazione di polveri curry, sottaceti e paste. Le foglie secche hanno un forte odore e sono piuttosto amari. Si dice che il Fenugreek abbia numerose proprietà medicinali, tra cui l’alleviamento del dolore da artrite, il trattamento del diabete e l’assistenza nell’allattamento. Solo di recente sono state avanzate dichiarazioni di aumento del testosterone e quelle solo dal produttore.

Il testosterone è un ormone steroideo. Ciò si riferisce solo al suo costrutto chimico, non ad alcuna proprietà specifica. Molti composti sono naturali steroidi basati puramente sul loro costrutto, ma non aumentano i livelli di testosterone. La vitamina D3 è un composto steroideo, e così è anche l’estrogeno. Né contribuisce ad aumentare la fertilità maschile o migliorare il processo anabolizzante. Alcuni ormoni steroidali aumentano le tue possibilità di lattazione – a prescindere dal sesso. Quindi solo perché un composto può essere di natura steroidea non significa che aumenta i livelli di testosterone.

A partire da giugno 2011, una revisione approfondita della letteratura disponibile non rivela studi che supportino l’uso del fenugreek nell’aumento dei livelli di testosterone. Tuttavia, uno studio che non mostra alcun effetto sui livelli di testosterone è immediatamente evidente. In uno studio del 2009 pubblicato in “Medicina e Scienza in Sport e Esercizio”, l’integrazione fieno greco è stata definitivamente dimostrata di non avere alcun effetto sul profilo ormonale dei soggetti in esame. In uno studio sui conigli maschi e femmine pubblicati in “Contraception” nel 2006, i fenugreek non solo abbassavano gli androgeni circolanti, compreso il testosterone, diminuiva la fertilità in entrambi i generi.

Numerosi usi esistono nel folklore e nella pratica comune, ma gli studi non lo appoggiano esattamente. Nonostante le pretese di uso per alleviare il dolore da artrite, non esistono studi per sostenere questa pratica. Ci sono alcune prove per sostenere l’uso del fenugreek come agente di smaltimento di glucosio, che avrà un certo uso per i diabetici. In uno studio del 1990 pubblicato nella “European Journal of Clinical Nutrition”, è stata dimostrata l’integrazione dei fieno greco per migliorare i livelli di glucosio nel sangue misurata con un test di tolleranza al glucosio. (Vedi riferimento 5)

Il fieno greco

Testosterone

Fenugreek e Testosterone

Usi per Fenugreek