Funziona davvero il chitosano?

La maggior parte dei supplementi di perdita di peso afferma di aiutare i pazienti a perdere peso in un breve periodo. A differenza dei farmaci da prescrizione, gli integratori di peso-perdita non sono soggetti a rigidi standard. Secondo MayoClinic.com, il chitosano è un supplemento di perdita di peso over-the-counter che aiuta a bloccare il grasso alimentare.

Il chitosano viene da una sostanza chiamata chitina, un derivato di zucchero che si trova in esoscheletri di insetti e crostacei come gamberetti, granchi e aragoste. Secondo l’Università Vanderbilt, il chitin è stato scoperto durante il 1800. Si è visto essere un composto complesso che può essere manipolato da processi chimici e dalla temperatura. Durante il ventesimo secolo, sono stati condotti ulteriori studi per determinare i benefici del chitina. Gli esperti hanno potuto osservare le qualità emostatiche e detossinanti del chitina, dandogli la capacità di assorbire grassi, grassi, olii e tossine.

Chitosan blocca l’assorbimento del grasso alimentare. Questo potente integratore alimentare si lega con il grasso e impedisce di depositare e accumulare nel corpo. Questa azione impedisce l’aumento di peso, rendendo il corpo apparente snella. Il grasso e il colesterolo assorbiti vengono escreti insieme agli sgabelli durante il movimento intestinale. La Food and Drug Administration degli Stati Uniti considera Chitosan come possibile per i consumatori.

I supplementi di peso-perdita di Chitosan vengono preparati in forma solida e liquida. Le compresse e le capsule di Chitosan sono il tipo asciutto e solido. Secondo la FDA, le compresse di Chitosan 500mg possono essere vendute esclusivamente o insieme ad altri integratori come il cromo. Chitosan liquido è chiaro e giallastro a colori. A differenza delle compresse, che formano grosse grassi di grasso nel sistema digestivo, il kitosanato liquido genera grassi in piccoli pezzi. Questi piccoli clumps sono più facili da digerire e passare.

Prendendo quantità eccessive di chitosano può causare alcune carenze vitaminiche. Secondo la National Clearinghouse Informazioni sulle malattie digestive, le vitamine liposolubili – vale a dire le vitamine A, D, E e K, che sono immagazzinate nel fegato e nei tessuti grassi – possono legarsi al kitosanto. C’è una possibilità per queste vitamine di essere impoverito in modo insignificante. I pazienti che sono allergici ai crostacei e ai molluschi svilupperanno reazioni di ipersensibilità quando prendono chitosano.

Chi Chitosan

Funzione

tipi

complicazioni