Dieta per la salute vaginale

Forse voi o qualcuno che conosci è soggetto a infezioni da lieviti o UTI. Forse stai entrando nella menopausa e sei preoccupato per come i tuoi cambiamenti ormonali possono influenzare la tua salute vaginale. O forse sei solo interessato a fare alcuni aggiustamenti di stile di vita per promuovere il tuo benessere sessuale generale. Qualunque sia la ragione, solo alcuni aggiustamenti alimentari semplici possono aiutare a sostenere la salute generale della tua vagina, prevenendo le infezioni e mantenendo l’equilibrio corretto del pH.

Probiotici

Il tuo corpo è un ospite di tutti i tipi di batteri, buoni e cattivi. I batteri corporei sono noti come probiotici. Una sana popolazione di probiotici può aiutare a tenere a bada i cattivi microrganismi che causano infezioni vaginali, come il lievito ei batteri Gardnerella. Puoi aiutare a mantenere i loro numeri mangiando cibo che contiene probiotici. Il probiotico più noto è l’acidophilus, ed è in yogurt che ha colture vive o attive, così come altri prodotti lattiero-fermentati come kefir. Molti alimenti più elaborati stanno anche aggiungendo ceppi batteri probiotici ai loro prodotti e lo diranno così sull’etichetta. Peggy Morgan, autore di “Il corpo femminile: un manuale di istruzioni”, raccomanda di mangiare una tazza di yogurt al giorno per una salute ottimale vaginale.

Succo di mirtillo

Il succo di mirtilli è comunemente usato per prevenire e trattare le infezioni del tratto urinario, o UTI, acidificando l’urina. Ma può anche aiutare a equilibrare i livelli di pH di tutta la zona vaginale pure. La salute delle donne definitive “I nostri organismi, noi stessi”, dalla Boston Women’s Health Collective, raccomanda di consumare otto once al giorno, dicendo: “bere il succo di mirtillo non zuccherato ogni giorno è il modo più semplice per mantenere equilibrato il pH vaginale.

aglio

L’aglio ha conosciuto proprietà antimicrobiche, secondo AltMD, e la home page di infezione del lievito osserva che le supposte di aglio sono spesso raccomandate come rimedi domestici per le infezioni da lieviti. Mangiare una o tre spicchi d’aglio al giorno, preferibilmente crudi, è un’altra alternativa raccomandata da AltMD. Gli oli volatili in aglio percorrono il flusso sanguigno e vengono escreti attraverso la pelle. Per questo motivo si ha l’odore di aglio il giorno dopo che si mangia, ma è proprio questo fenomeno che permette all’aglio di fare il suo lavoro.

Vitamine

La vitamina E aiuta le condizioni della pelle in generale e, secondo il sito web The Healthier Life, aiuta a prevenire la secchezza vaginale. Gli alimenti ricchi di vitamina E includono germe di grano, semi di girasole, mandorle, noci e nocciole, nonché gli oli derivati ​​da questi alimenti. Inoltre, non può fare a meno di mantenere i livelli di vitamina C, che è un allergia del sistema immunitario generale, afferma la vita più salutare. Agrumi, fragole, kiwi, peperoni verdi e rossi e, sorprendentemente, i broccoli sono tutti ricchi di C.

Cibi da evitare

Il sito Healthier Life afferma che “la parte più importante del trattamento con Candida è quella di” affamare “questo lievito degli zuccheri e degli altri carboidrati necessari per moltiplicarsi, aderendo ad una dieta a basso contenuto di carboidrati”. La maggior parte dell’alcool è anche piena di zuccheri che i microbi possono nutrirsi, quindi evitare anche questo. Alcuni esperti, tra cui la vita più sana, consigliano inoltre di evitare i cibi che contengono lieviti, come il pane e la birra, anche se la casa di infezione del lievito dice che non vi è alcuna prova che questo ha un effetto positivo, afferma “non può fare del male.