Cibi proteici completi per i vegetariani

La gente spesso sceglie di seguire una dieta vegetariana per motivi di salute. La dieta può essere alta fibra e basso contenuto di grassi saturi e colesterolo, e può essere sufficiente nella maggior parte dei nutrienti essenziali se si pianifica bene la vostra dieta. Essere consapevoli delle fonti di proteine ​​complete ti aiuterà a ottenere abbastanza proteine ​​complete sulla vostra dieta vegetariana.

Completa Vs. Proteine ​​incomplete

Gli amminoacidi sono i blocchi di costruzione delle proteine ​​negli alimenti e nel tuo corpo. L’Università dell’Illinois spiega che proteine ​​complete, chiamate anche proteine ​​di alta qualità, nel cibo forniscono tutti gli aminoacidi che il tuo corpo ha bisogno di uscire dalla dieta, mentre le proteine ​​incomplete mancano di uno o più aminoacidi essenziali. Le proteine ​​in tutti gli alimenti a base di animali, come il pollo, il pesce e la carne bovina, sono completi. Ottenere proteine ​​di alta qualità è un requisito aggiuntivo per ottenere abbastanza proteine ​​totali nella vostra dieta vegetariana.

Prodotti lattiero-caseari e uova

I vegetariani a base di latto-ovo evitano carne, pesce e pollame ma possono consumare uova e prodotti lattiero-caseari, come il latte, il formaggio e lo yogurt. Poiché questi sono alimenti derivati ​​dagli animali, forniscono proteine ​​complete. Sono fonti di calcio e vitamina B-12. Scegli i latticini a basso contenuto di grassi e consumate i bianchi d’uovo per limitare l’assunzione di grassi saturi, che aumenta i livelli di colesterolo malsano o lipoproteine ​​a bassa densità e aumenta il rischio di malattie cardiache. Provate le uova con formaggio a basso contenuto di grassi, ricotta con pinoli o yogurt con noci.

Proteine ​​di soia

La proteina in soia è completa. Ulteriori sostanze nutritive nei prodotti di soia come il tofu, le soia, il latte di soia, il yogurt di soia e il tempeh possono includere la fibra alimentare, il calcio e il ferro. Le soia arrostite rendono utili aggiunte alle insalate e agli spuntini portatili. Aggiungere tofu a patate fritte di verdure e servire su riso bruno, verdure al vapore top con formaggio a base di soia e semi di sesamo e mangiare latte di soia e yogurt come sostituti per i prodotti lattiero-caseari se seguite una dieta vegetariana o vegana rigorosa.

Quinoa cotto

Quinoa è una fonte vegetale a base di proteine ​​complete che è un grano. Ogni tazza di quinoa cotta fornisce 8 grammi di proteine ​​e 39 grammi di carboidrati. Questo lo rende a basso contenuto di proteine ​​e ad alto contenuto di carboidrati rispetto a cibi come il petto di pollo, che è privo di carboidrati e ha 27 grammi di proteine ​​per 3 once di servizio e fagioli, che hanno 15 grammi di carboidrati e 7 grammi di proteine Per mezza coppa. Avere cucinato quinoa come un piatto o fare quinoa tabbouleh con quinoa fredda cotta, olio d’oliva, cipolla, peperone e pomodori.

Combinazione di proteine

I fagioli, i dadi, i cereali integrali e le verdure contengono alcune proteine, ma la loro proteina è incompleta. La medicina integrativa dell’Università del Michigan spiega che la combinazione di proteine ​​può consentire di ottenere tutti gli aminoacidi necessari dalla dieta. Mangiare fagioli o noci con i grani fornisce proteine ​​complete. Gli esempi includono il burro di arachidi su cracker a grani interi, fagioli neri con riso e hummus con pita di grano intero. Il principio è anche chiamato proteine ​​complementari.