5 elementi di base della forma fisica

L’idoneità fisica non è limitata ad un aspetto magro o buff. La forma fisica è determinata dalla capacità dei sistemi muscolari, circolatori e respiratori di rispondere ad una maggiore richiesta di intensità. Ci sono cinque elementi fondamentali che, insieme, portano alla forma fisica generale. Con livelli ottimali di forma fisica, sono disponibili numerosi vantaggi per la salute: una migliore qualità della vita, il potere di mantenere le attività quotidiane senza una indebita fatica e un rischio ridotto di malattie e lesioni.

Endurance cardiovascolare

La resistenza cardiovascolare è misurata dal modo in cui il cuore e i polmoni forniscono carburante, in forma di sangue e ossigeno, ai tessuti e alle cellule per sostenere il movimento continuo. È possibile tenere traccia della forma fisica cardiovascolare affrontando la frequenza cardiaca durante l’esecuzione di movimenti continui usando grandi gruppi muscolari – mentre si esegue ad esempio su un tapis roulant. Altre valutazioni misurano le distanze percorse durante il jogging o il tempo necessario per completare una determinata distanza. Il miglioramento della resistenza cardiovascolare ha un rischio ridotto di alta pressione sanguigna, attacco cardiaco, ictus e altri problemi cardiaci.

Forza muscolare e resistenza

La forma fisica muscolare si basa sulla capacità dei muscoli di esercitare forza per superare la resistenza. Controllare la forza muscolare misurando la quantità di forza necessaria per superare la resistenza massima in un esercizio in uno sforzo. Un esempio è la quantità di peso che può essere sollevata in una sola ripetizione di panca. Costruire la resistenza muscolare eseguendo molte ripetizioni di un esercizio di resistenza inferiore con una quantità minima di forza. Un esempio è il numero di spostamenti che possono essere eseguiti utilizzando il peso corporeo come resistenza. Ottima resistenza e resistenza aiutano ad aumentare la massa muscolare, migliorare la postura e l’allineamento e ridurre il rischio di problemi alla schiena e lesioni alle articolazioni.

Focus sulla flessibilità

Definito come l’intervallo di movimento delle articolazioni, dei muscoli circostanti e del tessuto connettivo, la flessibilità è specifica dell’articolazione, quindi nessuno test può valutare la flessibilità complessiva. Le valutazioni, come la seduta e la portata, si basano sulla distanza che il corpo copre durante l’esecuzione di tratti. Mentre seduti con le gambe allungate davanti, cerniere sui fianchi per estendere il corpo superiore verso i piedi. Se puoi toccare le dita dei piedi, i tuoi muscoli, i muscoli grandi sul retro delle cosce, sono flessibili. Una flessibilità adeguata migliora le prestazioni fisiche riducendo il rischio di lesioni.

Composizione corporea

Confronta la massa corporea del corpo con il grasso corporeo per determinare la composizione del corpo. Le valutazioni sono basate sulla percentuale di grasso corporeo al peso corporeo totale. Le percentuali di grasso corporee raccomandate a seconda dell’età, secondo Sports Fitness Advisor, variano dal 14 al 25 per cento per le donne e dal 9 al 19 per cento per gli uomini. Le percentuali di grasso corporeo in eccesso aumentano il rischio di obesità e di problemi connessi alla salute come il diabete e le malattie cardiache. I livelli di composizione corporea possono essere gestiti con una combinazione di esercizio fisico e di un’adeguata nutrizione.